L'Italbasket sfida la Serbia, Messina: "Non facciamo come la Juventus col Real"

CondividiChiudi Commenti
Il ct della Nazionale di Basket, Messina, alla vigilia della sfida con la Serbia spiega: "La Juve con il Real se la giocò a viso aperto e perse".

E’ una vigilia importantissima quella che sta vivendo la Nazionale italiana di Basket. La compagine Azzurra infatti, martedì tornerà in campo per sfidare, nei quarti di finale degli Europei, la Serbia.

Un incontro sulla carta difficilissimo per Datome e compagni che, dopo aver superato di slancio la Finlandia negli ottavi, si troveranno ad affrontare una delle grandi favorite per la vittoria finale del torneo.

Quella allenata da Sasha Djordjevic è considerata una vera e propria corazzata e Ettore Messina, nel presentare la sfida che si giocherà ad Istanbul, ha usato un termine di paragone calcistico per spiegare come l’Italia dovrà affrontare tale impegno.

Il ct Azzurro infatti, ha ricordato l’ultima finale di Champions League: “La Serbia è molto forte e lo sappiamo. Dobbiamo affrontare questa partita con fiducia ma non dobbiamo lavorare di fantasia e non dobbiamo pensare di potercela giocare alla pari. Dovremo giocare una buona partita e sperare che loro incappino in una serata negativa. Se ce la giochiamo a viso aperto contro di loro corriamo il rischio di fare come la Juventus contro il Real Madrid. I bianconeri arrivarono in finale di Champions con grande fiducia e positività, convinti di potersela giocare alla pari”.

 

Prossimo articolo:
Calciomercato Milan: le ultime notizie
Prossimo articolo:
Calciomercato Bari: ufficiale l'arrivo di Liam Henderson dal Celtic Glasgow
Prossimo articolo:
Diretta Calciomercato: ultime notizie
Prossimo articolo:
Tabella Calciomercato invernale Serie A 2017/18: acquisti e cessioni
Prossimo articolo:
Calciomercato Villarreal, ufficiale la cessione di Bakambu: giocherà nel Beijing Guoan
Chiudi