Lichtsteiner a sorpresa: "Non vado al Borussia Dortmund"

CondividiChiudi Commenti
Lichtsteiner, niente Dortmund: "Non ci siamo accordati". E sulla Cina: "Non ci andrò, non mi servono soldi". Ipotesi Monaco.

Sabato sarà il commovente giorno dell'addio alla Juventus di Gigi Buffon, sì, ma è bene non dimenticarsi che un altro eroe dei sette Scudetti, Stephan Lichtsteiner, nella prossima stagione giocherà altrove. Già, ma dove?

L'ipotesi più probabile, fin dal momento in cui il terzino svizzero ha annunciato l'addio al club bianconero, portava alla Germania e in particolare al Borussia Dortmund. Ma, all'edizione online del quotidiano elvetico 'Blick', Lichtsteiner dichiara a sorpresa di considerare chiusa la trattativa col club giallonero.

"Non vado al BvB. Non ci siamo accordati. Non c'è altro da dire al riguardo", le sue parole. Una risposta secca, che indica evidentemente come la pista Dortmund sia praticamente da scartare.

Ancor meno probabile è un approdo in Cina: "Non ci andrò sicuramente - continua Lichsteiner - Non corro dietro ai soldi e guardo anche alla qualità della vita. Mia moglie e i miei figli hanno bisogno di sentirsi bene e in Cina non sarebbe il caso. Non ho bisogno di più soldi".

Secondo quanto riportato da Sky Sport tra le destinazioni più probabili potrebbe esserci la Ligue 1, nello specifico il Monaco di Jardim.

Prossimo articolo:
Torres rivela: "Ho iniziato con il calcio grazie a Holly e Benji"
Prossimo articolo:
Cristiano Ronaldo alla Juventus, Paratici: "Decisiva l'ovazione dello Stadium"
Prossimo articolo:
Francia campione del Mondo: per Mendy 3° trofeo con sole 9 gare
Prossimo articolo:
Diretta calciomercato: tutte le trattative di mercato del 16 luglio
Prossimo articolo:
Europeo Under 19: tabellone, risultati e regolamento
Chiudi