La MLS nel futuro di Torres? Il Chicago Fire si fa avanti

CondividiChiudi Commenti
Ha già annunciato l'addio all'Atletico Madrid ma Fernando Torres non intende appendere gli scarpini al chiodo, per lui può esserci la MLS.

Questa sarà l'ultima stagione di Fernando Torres con l'Atletico Madrid. L'attaccante spagnolo, infatti, ha già annunciato l'addio, con grande rammarico perché avrebbe voluto chiudere la sua carriera nei Colchoneros, club nel quale è nato. Il suo futuro, però, sarà lontano da Madrid, probabilmente nella MLS statunitense.

A 34 anni compiuti, Torres non ha ancora alcuna intenzione di appendere gli scarpini al chiodo e, non trovando più nell'Atletico gli stimoli che cerca, varcare l'Oceano Atlantico come fatto pochi mesi fa da una star come Zlatan Ibrahimovic, finito ai Los Angeles Galaxy, è per lui la scelta ottimale. Secondo quanto riferisce MLSsoccer.com, la sua prossima squadra potrebbero essere i Chicago Fire, considerato che il club dell'Illinois si è anche ufficialmente esposto, rendendo palese il proprio interesse per il 'Niño'.

Frutto del vivaio dell'Atletico Madrid, coi Colchoneros Torres ha giocato da professionista per complessivi dieci anni in due riprese, con nel mezzo otto anni passati invece fra Liverpool, Chelsea e Milan, prima di far ritorno 'a casa'. Ora il futuro per lui sembra tingersi a stelle e strisce.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Maledizione finali per Klopp: ne ha perse 6 in 5 anni
Prossimo articolo:
Zidane enigmatico su Ronaldo: "Vedremo cosa succederà"
Prossimo articolo:
Spalletti sulla Champions: "Servono giocatori abituati a giocarla"
Prossimo articolo:
Cristiano Ronaldo choc, parole di addio? "E' stato bello giocare per il Real Madrid"
Chiudi