Juventus, Khedira contro il VAR: “E' un casino, toglie ogni passione”

CondividiChiudi Commenti
Il centrocampista della Juventus Sami Khedira si schiera apertamente contro la tecnologia in campo: "Gli arbitri sono confusi e condizionati".

L'introduzione del VAR nei campionati ha rivoluzionato le decisioni arbitrali, dividendo però gli addetti ai lavori tra favorevoli e contrari. Sami Khedira si schiera apertamente in questo secondo gruppo.

Il centrocampista della Juventus ha parlato in conferenza stampa dal ritiro della Germania: "Il VAR è una buona cosa, ma non lo è il modo in cui viene utilizzato, va regolamentato meglio. In Germania la sua applicazione è stata disastrosa. Ho la sensazione che gli arbitri siano confusi e condizionati anche in Italia".

"A volte non sanno se fischiare o meno, non sanno se arriverà l'aiuto del video, a volte non interviene neanche in caso di rigore. Mi sembra un gran casino. I giocatori non sanno se sia il caso di esultare o meno, a farne le spese è la passione, che nel calcio è vitale", ha proseguito senza mezzi termini Khedira.

Nel mirino della critica soprattutto le tempistiche di applicazione: "Quando si ferma una partita per tre minuti noi giocatori restiamo lì senza fare niente, a chiederci come gestire queste situazioni. Tutto questo uccide il calcio".

Prossimo articolo:
Juventus, effetto Cristiano Ronaldo: a rischio Villar Perosa
Prossimo articolo:
Juventus, Cuadrado ha scelto: giocherà con il numero 16
Prossimo articolo:
Germania, Hoeness attacca Ozil: "Gioca di me**a ormai da anni"
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan: Bonucci, Suso e Donnarumma verso la conferma
Prossimo articolo:
Calciomercato Napoli: André Silva offerto, Cavani è un miraggio
Chiudi

Utilizziamo cookies per garantirti la migliore esperienza online. Navigando sul nostro sito accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra in accordo con la nostra politica della privacy.

Mostra di più Accetta