Juventus, Icardi è una bestia nera: 7 goal in 10 partite

CondividiChiudi Commenti
Juventus-Inter vedrà tra i suoi sicuri protagonisti Mauro Icardi: il capitano nerazzurro ha già segnato 7 reti in 10 gare ai bianconeri.

Sabato sera la Juventus dovrà guardarsi da un grosso pericolo, soprattutto se in carriera, a soli 24 anni, è stato capace di segnare già 7 reti in 10 partite ai bianconeri: Mauro Icardi è l'uomo in più dell'Inter che da capolista affronterà gli uomini di Allegri all'Allianz Stadium.

Il bomber argentino è attualmente il miglior marcatore in Serie A con ben 16 goal all'attivo in 15 partite disputate e non ha intenzione di fermarsi proprio sul più bello: la Juventus gli evoca dolcissimi ricordi, con l'Inter e non solo.

PS Icardi vs Juventus

La partita con cui Maurito si fece conoscere al grande calcio è datata 6 gennaio 2013: grazie ad una sua doppietta la Sampdoria riuscì a violare lo 'Juventus Stadium', gioia replicata nel match di ritorno quando però si fermò ad una segnatura.

Mauro Icardi - Juventus-Sampdoria - Serie A

Il trend venne confermato nel settembre 2013: il suo primo goal con la maglia dell'Inter è stato segnato proprio alla 'Vecchia Signora', in un 1-1 che ha visto protagonista anche l'ex bianconero Vidal, autore del pareggio subito dopo.

Il match che però ci ha consegnato un grande Icardi risale al 18 settembre 2016: prestazione da leader vero con goal ed assist per Perisic nel 2-1 in rimonta dell'Inter a San Siro, una delle poche soddisfazioni per Frank de Boer sulla panchina nerazzurra.

Una 'consolazione' per la Juventus potrebbe arrivare dall'assenza di Bonucci, ora al Milan: l'ex bianconero ha sofferto e non poco le prestazioni del capitano interista, trend confermato dalla tripletta messa a segno il 15 ottobre scorso nel derby di Milano.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Gattuso vola: "Rinnovo? Non firmo per scaramanzia... "
Prossimo articolo:
PSG in ansia per Neymar: esce dal campo in lacrime
Prossimo articolo:
Classifica Scarpa d'Oro 2017/18
Prossimo articolo:
Roma, allarme Di Francesco: "Ho visto poca personalità"
Chiudi