Juventus blindata anche senza Buffon: in Coppa Italia Neto è un muro

CondividiChiudi Commenti
Portiere titolare della Juventus in Coppa Italia, Neto è stato un grande protagonista nella finale vinta dai bianconeri contro la Lazio.

Due stagioni alla Juventus e seconda Coppa Italia vinta da protagonista per il portiere brasiliano Norberto Neto. Anche questa volta, come nella scorsa stagione, se in campionato e in Champions League è stato il secondo di Gianluigi Buffon, in Coppa Italia è Neto il portiere titolare e nella finale giocata all'Olimpico contro la Lazio è stato grande protagonista con le sue parate.

Il 2-0 finale a favore dei bianconeri, infatti, è stato possibile anche ad alcune prodezze dell'ex portiere della Fiorentina, che soprattutto nella ripresa, quando la squadra biancoceleste, sotto di due reti, ha cercato il tutto per tutto per riaprire la gara.

Milinkovic-Savic, Felipe Anderson, Luis Alberto e, soprattutto Immobile si sono visti strozzare in gola l'urlo di gioia per il goal proprio dagli interventi di Neto, prodigioso in particolare al 57' quando da brevissima distanza è riuscito a respingere sulla linea di porta una conclusione ravvicinata di Immobile.

Nella Juventus vincente di quest'anno, che dopo la Coppa Italia punta a mettere in bacheca anche il sesto Scudetto consecutivo e, è il sogno di ogni tifoso juventino, anche la Champions League, anche Neto si è ritagliato un posto da protagonista, non solo di mero 'secondo' di Buffon.

Prossimo articolo:
Rassegna stampa: le prime pagine di Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport e Tuttosport
Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Probabili Formazioni Serie A - Gonalons titolare, Albiol riposa?
Prossimo articolo:
Lazio, tifosi imbrattano la Curva Sud: scritte ed adesivi antisemiti
Chiudi