Juventus, Agnelli getta la maschera: "Obiettivo Champions League"

Commenti
Discorso alla squadra del presidente, che poi si lancia in un siparietto: dice a Ronaldo di sgambettare Bonucci per essere andato al Milan.

Dopo l'amichevole classica di Villar Perosa, la stagione ufficiale della Juventus può cominciare. Il primo impegno sarà in campionato contro il Chievo, ma il vero obiettivo della Vecchia Signora è decisamente un altro.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Secondo quanto riportato da 'Tuttosport', infatti, questo è stato il discorso di Andrea Agnelli, prima dell'amichevole, alla squadra: "Quest'anno l'obiettivo della stagione è la Champions League. Poi lo scudetto e la Coppa Italia. Dobbiamo avere l'obiettivo di vincere tutto. Sarà un anno estremamente difficile, ma lavorando giorno per giorno, lavorando duramente si possono raggiungere tutti gli obiettivi".

Prima di continuare con il discorso, un siparietto con due leader dello spogliatoio. Ha salutato Bonucci con un buffetto di simpatico rimprovero e subito dopo ha suggerito a Cristiano Ronaldo di sgambettare il difensore che è ritornato dopo l'anno al Milan.

Il presidente della Juventus ha infine concluso: "Siete appena tornati dalla tournée negli Stati Uniti, esempio di come il calcio sia diventato globale, ma oggi siamo qui, in un piccolo paese e giocherete su un campetto di periferia, ma questo è importante perché per noi è un ritorno alle nostre origini, per noi nasce sempre tutto qui. Quindi godetevi la gente juventina, godetevi la giornata e da domani tutti al lavoro per vincere tutto".

Prossimo articolo:
Espulsione Ronaldo, la sorella è furibonda: "Una vergogna"
Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
FIFA 19 FUT Web App e FIFA Companion: dispositivi e come scaricarla
Prossimo articolo:
La Roma si inchina al Real, Di Francesco: "Hanno meritato"
Prossimo articolo:
Allegri chiede il VAR: "Avrebbe evitato quel che è successo con Cristiano Ronaldo"
Chiudi