Il Viitorul contro la Fiorentina: “Hagi trattato male”

CondividiChiudi Commenti
Il direttore generale del Viitorul Constanta attacca la Fiorentina: "Hagi e suo padre non meritavano questo trattamento".

La sua avventura alla Fiorentina non è andata come previsto: Ianis Hagi, figlio della stella Gheorghe, non è riuscito ad imporsi e trovare più spazio in Italia. Dopo il rientro in patria il Viitorul manda un chiaro messaggio al club viola.

Il direttore generale Cristian Bivolaru ha parlato ai microfoni di 'Digi Sport', nel mirino la gestione del ragazzo: "Credo che né lui né il padre Gheorghe meritavano un trattamento del genere da parte della Fiorentina. Nessuno lo ha costretto ad andare alla squadra viola né viceversa: è stato voluto".

Un'esperienza che sembra comunque aver formato il giovane classe '98: "In questo anno e mezzo passato in Italia è migliorato sia mentalmente che fisicamente. È tornato uno Ianis diverso, ma ha tantissimo da lavorare per ritrovare il ritmo partita".

Solamente due presenze in prima squadra con la Fiorentina per Ianis Hagi, che in questo anno e mezzo ha giocato 19 volte con la Primavera viola, segnando anche 7 reti.

Prossimo articolo:
Ronaldo rivela: "Avrei lasciato il Real solo per la Juventus"
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Higuain apre la porta: affare complicato
Prossimo articolo:
Calciomercato Sassuolo, c'è l'accordo con il Chelsea per Boga
Prossimo articolo:
Diretta calciomercato: tutte le trattative di mercato del 16 luglio
Prossimo articolo:
Inter, grave incidente per il giovane Pasquale Carlino: è in fin di vita
Chiudi