Il gesto di Pallotta: "230 mila euro per la fontana del Pantheon"

CondividiChiudi Commenti
Dopo il tuffo in Piazza del Popolo, James Pallotta ha deciso di fare una donazione alla città di Roma: “Nessuno deve tuffarsi nelle fontane”.

Quella del 10 aprile del 2018 è una data che la Roma e i suoi tifosi non dimenticheranno per molto tempo. L’impresa compiuta dai giocatori giallorossi contro il Barcellona nella gara di ritorno dei quarti di finale di Champions League, ha in un colpo solo garantito uno storico approdo alle semifinali del massimo torneo continentale, regalato un sussulto d’orgoglio all’intero movimento calcistico nostrano e mandato in visibilio una tifoseria intera.

Fin dagli immediati istanti successivi al fischio finale di Roma-Barcellona, sono stati in molti coloro che hanno deciso di riversarsi nelle strade per esprimere una gioia incontenibile e, tra coloro che hanno deciso di lasciarsi andare c’è stato anche James Pallotta.

Il presidente giallorosso, dopo essersi diretto in Piazza del Popolo, ha deciso di stupire tutti festeggiando l’impresa tuffandosi nella storica fontana. Un gesto il suo, che ha creato qualche polemica e che gli costerà una multa, ma che porterà anche ad una lodevole iniziativa.

L'articolo prosegue qui sotto

Il sindaco di Roma, Virginia Raggi, nel corso di un incontro che si è tenuto al Campidoglio a poco meno di 24ore dall’impresa dei giallorossi, proprio con James Pallotta, ha annunciato: “Ringraziamo il presidente Pallotta per la sua generosità. Dopo il suo tuffo ha deciso di compiere un gesto estremamente generoso nei confronti della città. Vuole donare 230mila euro per restaurare la fontana del Pantheon”.

Pallotta ha spiegato: “Ringrazio il sindaco per la multa, è meritatissima. Io non voglio incoraggiare altre persone a fare la stessa cosa. Mi sono lasciato trasportare dall’entusiasmo. Nessuno si dovrebbe tuffare in una fontana, sempre che non voglia ripararla. Per dimostrare quanto non voglia incoraggiare cose di questo tipo ho donato 230mila euro. Io amo questa città”.

Prossimo articolo:
Amichevoli 22 luglio - Tris Torino al Renate, in campo il Napoli
Prossimo articolo:
Diretta calciomercato: tutte le trattative di mercato del 22 luglio
Prossimo articolo:
Watford presenta la maglia 'away' e la regala ai fedelissimi
Prossimo articolo:
International Champions Cup 2018: squadre, calendario e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
In sovrappeso, lo Sporting scarica Doumbia: ma c'è il Girona sull'ivoriano
Chiudi

Utilizziamo cookies per garantirti la migliore esperienza online. Navigando sul nostro sito accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra in accordo con la nostra politica della privacy.

Mostra di più Accetta