Icardi-Argentina, ostracismo finito: Sampaoli lo convocherà

CondividiChiudi Commenti
Si riaprono finalmente le porte della nazionale argentina per Mauro Icardi. Il nuovo ct Sampaoli lo chiamerà, venerdì la lista dei convocati.

La lunga attesa sta per terminare. Mauro Icardi verrà finalmente convocato nella nazionale argentina. Come anticipato dall'edizione online del 'Mundo Deportivo', l'attaccante dell'Inter sarà chiamato da Jorge Sampaoli, nuovo commissario tecnico dell'Albiceleste (verrà annunciato al termine della Liga, visto il suo attuale incarico di allenatore del Siviglia).

Icardi farà parte dell'elenco dei convocati dell'Argentina per la tournèe di inizio giugno che vedrà gli uomini di Sampaoli impegnati contro Brasile (a Melbourne) e Singapore. Il ct 'in pectore' terrà venerdì una conferenza-stampa in cui verranno annunciati tutti i dettagli della sua nuova avventura.

Lo stesso giorno verrà annunciata la lista, in modo da chiedere i permessi per il rilascio dei giocatori ai club di appartenenza, così come previsto dalla FIFA. La possibile convocazione di Icardi era già stata ipotizzata qualche giorno fa da 'La Nacion' e ora sta per diventare realtà.

PS Icardi Argentina

Almeno nella prima delle due partite in cui sarà impegnata l'Argentina, non potranno essere disponibili nè HiguainDybala, in quanto impegnati con la Juventus nella finale di Champions League. Si spiega anche così la chiamata di Icardi, nei confronti del quale termina uno storico ostracismo, dovuto alla sua arcinota querelle con Maxi Lopez.

Una storia che all'interista non sarebbe mai stata perdonata dallo spogliatoio della nazionale, anche se l'ex ct Bauza, dopo l'esonero, aveva dichiarato che avrebbe convocato Icardi per le amichevoli di giugno. Il capitano nerazzurro indosserà nuovamente la camiseta dell'Albiceleste a 4 anni di distanza dalla sua prima ed unica presenza: 8' in campo nella gara di qualificazione per i Mondiali 2014 contro l'Uruguay.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
International Champions Cup 2018: squadre, calendario e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Calendario amichevoli Napoli 2018: date, orari e dove vedere le partite in tv e streaming
Prossimo articolo:
Diretta calciomercato: tutte le trattative di mercato del 18 luglio
Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, Pjanic non si sbilancia sul futuro: c'è il Chelsea?
Chiudi

Utilizziamo cookies per garantirti la migliore esperienza online. Navigando sul nostro sito accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra in accordo con la nostra politica della privacy.

Mostra di più Accetta