Icardi ai box, rientro ancora lontano? "Rischio di strapparmi"

CondividiChiudi Commenti
L'attaccante dell'Inter, Mauro Icardi, continua a fare i conti con un problema muscolare: "Sento che il muscolo non è ancora a posto".

Quella di Mauro Icardi non è stata sin qui un’estate semplice. L’attaccante dell’Inter, che però a differenza di un anno fa non è al centro di numerose voci di calciomercato, è alle prese con un infortunio che non gli ha ancora permesso di scendere in campo.

Il bomber argentino, da più di due mesi ormai, deve fare i conti con un problema muscolare che a fine maggio venne definito un semplice risentimento, ma che in realtà l’ha costretto a saltare le ultime partite di campionato oltre che gli impegni con l’Argentina.

Ipotizzare una data realistica per il suo ritorno in campo non è cosa facile tanto che lo stesso giocatore, parlando a La Gazzetta dello Sport, ha spiegato: “Non so se e quando potrò giocare durante il tour in Asia. La ferita alla coscia non si è ancora del tutto cicatrizzata, quando mi massaggiano si sente che il muscolo non è ancora a posto, c’è ancora qualcosina. Sto facendo molto lavoro di forza e resistenza, ma adesso non posso dire se sarò in campo per le amichevoli di Singapore contro Bayern e Chelsea. Anche perché rischierei di strapparmi”.

L’Inter ha scelto la via della prudenza tanto che Icardi, nel corso della giornata di giovedì non si è allenato con i compagni ma si è limitato al lavoro in palestra.

Prossimo articolo:
Cristiano Ronaldo junior dove giocherà? Si fa avanti l'L84 di Torino
Prossimo articolo:
Calciomercato Atalanta, il Werder Brema irrompe su Pasalic
Prossimo articolo:
Calciomercato Cagliari, Giulini su Barella: "Tre club su di lui, sarà difficile tenerlo"
Prossimo articolo:
Calendario amichevoli Roma 2018: date, orari e dove vedere le partite in tv e streaming
Prossimo articolo:
Palinsesti Sky: Sky Calcio Show a Bonan e Di Marzio, alla D'Amico la Champions League
Chiudi