Gomez scarica Spinazzola: "Vai alla Juventus, così non ci servi"

CondividiChiudi Commenti
Il Papu senza giri di parole: "Se Spinazzola non è felice, preferisco che se ne vada". Lui, invece, è rimasto: "Anche se mi volevano Zenit e Lazio".

Accostato a mezza Serie A, costantemente al centro delle voci di mercato. Ma alla fine, Alejandro Gomez è rimasto. E dunque sarà ancora lì, con le sue stravaganti fasce di capitano, a guidare l'Atalanta non solo in campionato, ma anche in Europa.

Discorso diverso, diversissimo da quello che riguarda Leonardo Spinazzola. Uno a cui il pressing della Juventus ha evidentemente dato alla testa, tanto da tirarsi fuori dall'amichevole di Valencia. E adesso, l'aria bergamasca per l'esterno si è fatta davvero pesante, tanto che pure Gomez lo scarica.

"A questo punto preferisco che vada via - le parole dell'attaccante argentino, intervistato dall'edizione odierna dell'Eco di Bergamo - Se qui non è felice non ci serve".

Lui, come detto, ha fatto una scelta diversa: "L'Atalanta mi ha fatto un contratto da big, io ho scelto di restare per il club, il mister e l'ambiente. Un contratto del genere comporta grandi responsabilità, voglio aiutare la squadra con gol e assist. Da capitano".

Due, in particolare, le squadre che lo volevano: "Prima lo Zenit e poi la Lazio mi hanno cercato sul serio e mi hanno fatto delle buone offerte. Io ho preferito restare all'Atalanta che ha puntato su di me e mi ha fatto un contratto importante".

Prossimo articolo:
Le ultime dai campi - Atalanta, Gomez rischia la panchina
Prossimo articolo:
Juventus, Caligara stangato: 3 turni di squalifica per insulti all'arbitro
Prossimo articolo:
Nasce la UEFA Nations League: come funziona e quando si giocherà
Prossimo articolo:
Lazio, il piano per Milinkovic-Savic: 'liquidazione' per il Genk e prezzo fissato a 120 milioni
Prossimo articolo:
Tutti i convocati del 5° turno di Serie A
Chiudi