Festa Galles ma semifinale senza Ramsey-Davies: squalifica

CondividiChiudi Commenti
Il Galles elimina a sorpresa il Belgio e accede alle semifinali di Euro 2016. Due gli squalificati in vista della sfida col Portogallo: Ramsey e Davies, che erano diffidati.

Impresa storica del Galles, che elimina ai quarti di Euro 2016 il ben più quotato Belgio e conquista la semifinale contro il Portogallo, ieri vittorioso ai rigori sulla Polonia. La gara è in programma mercoledì prossimo a Lione.

L'unica macchia nella serata gallese sta nelle squalifiche. Due giocatori tra quelli che erano sotto diffida, ovvero Aaron Ramsey e Ben Davies, sono stati ammoniti stasera e salteranno la gara col Portogallo.

Due assenze pesanti, soprattutto quella del primo, punto di forza dell'Arsenal e stasera autore di 2 assist (in totale è già a quota 4, come Hazard): a Euro 2016, nella stessa gara, c'era riuscito solo il belga De Bruyne contro l'Ungheria. Un Ramsey particolarmente ispirato, capace di creare ben sei palle-goal.

Indolori, invece, gli altri due gialli della serata, comminati a Chester e Gunter. Restano sotto diffida il laterale Neil Taylor e l'attaccante Sam Vokes, autore quest'ultimo del definitivo 3-1 sul Belgio. Per lui è stato il 7° goal in nazionale.

Prossimo articolo:
Amichevoli Milan, i convocati per l'International Champions Cup
Prossimo articolo:
Milan-Manchester United: data, orario e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Frosinone, replica a Di Francesco: "Campo indecente? Avevamo sconsigliato..."
Prossimo articolo:
Amichevoli 21 luglio
Prossimo articolo:
Pallone d'Oro 2018: candidati, data, orario e albo
Chiudi

Utilizziamo cookies per garantirti la migliore esperienza online. Navigando sul nostro sito accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra in accordo con la nostra politica della privacy.

Mostra di più Accetta