E' ufficiale, Kakà saluta l'Orlando City: "Domenica la mia ultima partita"

CondividiChiudi Commenti
L'ex stella del Milan, Ricardo Kakà, ha annunciato che domenica giocherà la sua ultima partita con l'Orlando City: "E' il momento dei saluti".

Si chiude dopo meno di tre anni l’avventura di Kakà all’Orlando City. L’ex fuoriclasse del Milan, dopo aver fatto chiarezza sul suo futuro attraverso una conferenza stampa, ha ufficialmente annunciato che domenica giocherà la sua ultima partita con la franchigia americana.

L’ha fatto attraverso un lungo messaggio apparso su Viktre, con il quale ha voluto ringraziare quello che a breve non sarà più il suo club: “E’ arrivato il momento di salutare, il mio cuore però è pieno di felicità e di gioia, orgoglioso ed onorato di concludere un altro ciclo vincente. Domenica giocherò la mia ultima partita ufficiale con la maglia dell’Orlando City ad Orlando.

Vorrei ringraziare Flavio, Alexandre e Diogo per aver creduto che io potessi essere una parte importante di questo puzzle. Grazie a tutti i fan per aver sempre sostenuto la squadra, per aver riempito lo stadio, per esserci stati vicini anche nei momenti più difficili.

Grazie a tutta la comunità che ha abbracciato il calcio in modo incredibile e ai miei compagni di squadra che mi sono sempre stati accanto, combattendo su ogni pallone. Ringrazio inoltre lo staff tecnico che ci ha dato pieno supporto, la dirigenza, i dipendenti che hanno costruito questo club con entusiasmo dal dietro le quinte. Grazie alla stampa, agli sponsor e a voi tutti che mi avete sempre sostenuto in questi straordinari tre anni fatti di successi e risultati.

Continuerò a sostenere, incoraggiare e a credere in questo club che per me sarà sempre un Leone. Grazie Orlando!”.

Kakà, uno dei più grandi campioni degli ultimi 20 anni, vincitore del Pallone d’Oro nel 2007 e di una Champions League e un Mondiale per Club con la maglia del Milan, giocherà quindi la sua ultima partita con Orlando (per lui 77 presenze condite da 25 reti sin qui) in occasione del match che vedrà il City impegnato impegnato allo Stadium contro il Columbus Crew.

Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, Ramires è vicino: può arrivare in Italia già a novembre
Prossimo articolo:
Palomino a Goal: "Contro la Samp una lezione, l'Atalanta vuole ripartire"
Prossimo articolo:
Playoff Mondiali 2018: squadre, sorteggio e date degli spareggi
Prossimo articolo:
Pazza idea Croazia: ai Mondiali con Ancelotti, primi contatti
Prossimo articolo:
Montella cambia ruolo a Bonaventura: esterno nel 3-5-2 contro l'AEK
Chiudi