Chievo-Juventus, Allegri sorride: "Così capiamo subito quel ci attende"

Commenti
Massimiliano Allegri commenta il successo della Juventus col Chievo: "Ora conta soltanto portare a casa punti. Ronaldo? Ha fatto bene".

Col brivido, ma la Juventus inizia con il piede giusto. Per la felicità soltanto parziale di Massimiliano Allegri, che, pur soddisfatto per i 3 punti portati a Torino, probabilmente non si attendeva un pomeriggio così difficoltoso in casa del Chievo.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

"Abbiamo un po' abbassato l'attenzione e la velocità - le parole del tecnico bianconero a 'Sky Sport' - Una vittoria così ci voleva, perché in questo modo capiamo immediatamente le difficoltà che ci attendono".

Di Cristiano Ronaldo, Allegri dice: "Spiace che non sia riuscito a segnare, ma ha comunque fatto bene". In generale, qualche bacchettata all'attacco: "Nel primo tempo, con la qualità che avevamo, dovevamo segnare 3 goal. Abbiamo sbagliato tanto. Anche se i compagni devono ancora imparare a conoscere bene Ronaldo".

In conferenza, invece, Allegri rimarca una questione psicologica: "Andare immediatamente in vantaggio non avrebbe dovuto penalizzarci, ma avvantaggiarci. E invece non è successo. Quest'anno per vincere il campionato dovremo fare ancora tanta fatica, soprattutto a livello mentale. Nel primo tempo abbiamo allentato l'attenzione".

"Se ho pensato 'perdere ci farebbe bene'? No, perché poi mi girano le scatole la domenica - sorride ancora Allegri - Vincere al terzo di recupero è un bel segnale. Queste sono partite in cui, con la condizione approssimativa che abbiamo, dobbiamo portare a casa i punti. Così diventa tutto più facile".

Prossimo articolo:
Schalke 04-Bayern Monaco 0-2: Poker di successi per i bavaresi
Prossimo articolo:
Premier League, risultati e classifica 6ª giornata - Tris Liverpool, manita City
Prossimo articolo:
Liga, risultati e classifica 5ª giornata - Vince l'Atletico Madrid
Prossimo articolo:
Serie C: risultati e classifiche dei tre gironi
Prossimo articolo:
Milan-Atalanta, Gattuso perde Caldara: recuperato Musacchio
Chiudi