Calciomercato Napoli, Cavani e Benzema fanno sognare i tifosi: De Laurentiis frena

CondividiChiudi Commenti
I tifosi del Napoli sognano il ritorno di Cavani ma De Laurentiis frena. Intanto dalla Spagna parlano di telefonate tra Ancelotti e Benzema.

E' un'estate d'attesa per i tifosi del Napoli che, dopo l'arrivo di Ancelotti, speravano in un grande calciomercato ma finora si sono dovuti 'accontentare' degli acquisti di Meret, Karnezis, Fabian Ruiz e Verdi.

Un nuovo modo di vedere la Serie A e la Serie B: scopri l'offerta!

Non è un mistero che il grande sogno dei napoletani, ormai da quasi un anno, è rappresentato dal ritorno di Edinson Cavani tanto che ogni giorno qualcuno giura di averlo avvistato in città.

A frenare gli entusiasmi però ci ha pensato direttamente il presidente De Laurentiis dal ritiro di Dimaro spiegando le difficoltà economiche di un affare ai limiti dell'impossibile.

Cavani infatti guadagna circa 15 milioni di euro netti a stagione, il tutto ovviamente senza considerare l'eventuale costo del cartellino. Più un sogno che un obiettivo, appunto.

Più facile forse potrebbe essere convincere Karim Benzema a trasferirsi al Napoli specie se, come riporta 'Cadena Ser', Ancelotti ha iniziato davvero un pressing telefonico sull'attaccante francese.

Anche in questo caso il nodo ovviamente sarebbe rappresentato dall'ingaggio che supera i 10 milioni di euro netti a stagione. Inoltre, dopo la cessione di Cristiano Ronaldo, prima di vendere anche Benzema il Real Madrid dovrebbe trovare un sostituto all'altezza. 

Ecco perché, almeno fino ad oggi, Cavani e Benzema al Napoli sono destinati a rimanere solo dei sogni. Ma nel calciomercato si sa, mai dire mai.

Prossimo articolo:
Milan, Elliott pensa a un addio soft per Fassone e Mirabelli
Prossimo articolo:
Diretta calciomercato: tutte le trattative di mercato del 18 luglio
Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, Malcom verso l'Everton: trattativa avanzata
Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, João Mario dice addio? C'è il Wolverhampton
Prossimo articolo:
Milan, giovedì arriva il verdetto del TAS: anche Elliott a Losanna
Chiudi