Calciomercato Milan, si avvicina Kalinic ma Aubameyang chiama: "Io voglio, loro dormono..."

CondividiChiudi Commenti
Il Milan accellera sulla pista che porta a Kalinic, ma Aubameyang non nasconde di voler tornare in rossonero: "Io voglio, ma loro dormono".

La trattativa del Milan con la Fiorentina per arrivare a Nikola Kalinic si fa più serrata e la prossima settimana, come riferisce Sky Sport, sarà quella decisiva; intanto dalla Germania arrivano clamorose dichiarazioni di Pierre-Emerick Aubameyang. L'attaccante del Borussia Dortmund, infatti, vuole lasciare il club tedesco e tornare al Milan, di cui aveva vestito la maglia della Primavera, sarebbe il suo desiderio.

Aubameyang è stato protagonista in campo sabato pomeriggio, con una tripletta segnata in Coppa di Germania al Rielasingen-Arlen che lo hanno portato a essere, con 124 goal, il miglior cannoniere straniero nella storia del Borussia Dortmund, ma lo è stato anche fuori dal campo.

Dopo la gara, in un'intervista rilasciata a Sky Sport, infatti, l'attaccante gabonese ha gettato fumo sul proprio futuro nel club tedesco, mentre in serata con una diretta video sul proprio profilo Instagram è stato quanto mai esplicito sulla sua volontà di tornare al Milan.

Tanti i tifosi del Milan che durante la diretta gli hanno scritto, invitandolo a tornare in rossonero. Proprio rispondendo a uno di questi, tale Sandro che gli scriveva "Vieni al Milan", Aubameyang ha risposto senza mezzi termini: "Sandro, va a cag*** va... io voglio, loro stanno dormendo, che devo fa?". Insomma, Aubameyang chiama... il Milan risponderà?

Per ora il club rossonero non sembra voler tornare sulla pista Aubameyabng, a frenarlo ci sono gli 80 milioni di euro di valutazione dell'attaccante, e accellera invece su quella che porta a Kalinic, con l'accordo con la Fiorentina che dovrebbe essere trovato intorno ai 25 milioni di euro, con l'inserimento nell'affare anche di una contropartita tecnica come Paletta o Antonelli.

Prossimo articolo:
Ufficiale, Diego Milito torna al Racing: sarà dirigente del club
Prossimo articolo:
Lopez contesta il goal di Fazio: "Al Cagliari non l'avrebbero dato"
Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Prandelli non ha dubbi: "Tornerei ad allenare la Nazionale"
Chiudi