Calciomercato Juventus, valutazioni in corso su Cristante

CondividiChiudi Commenti
I bianconeri osservano interessati la crescita del centrocampista friulano, ma in ballo c'è un'analisi tattica del centrocampo che verrà.

Juventus Netflix banner

Bryan Cristante nel doppio impegno con il Borussia Dortmund, ancora una volta, ha fatto capire di essere pronto a calcare i massimi palcoscenici. Merito dell'Atalanta che, in tempi non sospetti, ha creduto nel potenziale di un prospetto notevole. E a giugno, versando 4 milioni nelle casse del Benfica, il prestito con diritto di riscatto si trasformerà in acquisizione a titolo definitivo. Magistrale Gian Piero Gasperini, autentico maestro con la linea verde, bravo a far diventare il 22enne di San Vito al Tagliamento un tuttocampista.

Il percorso di crescita stagionale parla di 33 presenze e 10 reti. Numeri che, automaticamente, accendono il mercato nostrano ed estero. Perché uno come Cristante farebbe comodo a chiunque. Lo sa bene la Juventus, perfettamente a suo agio con la materia, che però vuole valutare attentamente l'intero quadro. Riflessioni in corso, particolarmente, sul piano tattico.

I campioni d'Italia, dopo aver bloccato Emre Can in uscita dal Liverpool, vogliono mettere le mani su un mediano di prospettiva. Un profilo che, nel 4-3-3 di Max Allegri, possa fare la mezz'ala. Per l'appunto, qualora il tedesco dovesse finire nel capoluogo piemontese, avrebbe grosse possibilità di giocare davanti alla difesa, con conseguente spostamento di Miralem Pjanic. E dunque, in un contesto in fase di sviluppo, i dirigenti bianconeri vogliono prendere la giusta decisione. Detto questo, ed è bene precisarlo, Cristante a Vinovo trova terreno fertile. Anche perché, a lanciarlo nel grande calcio, è stato proprio Allegri ai tempi del Milan.

C'è da fare i conti, nel vero senso del termine, con la famiglia Percassi. L'Atalanta, da un'eventuale cessione di Cristante, vorrebbe ricavare almeno 30 milioni. Senza contare che la concorrenza – capitanata dalla Roma – è delle più agguerrite. Il diesse giallorosso, Monchi, avrebbe già sondato l'argomento con l'entourage del giocatore, apparecchiando contemporaneamente la tavola con la Dea. Ciò, inoltre, potrebbe dire qualcosa circa il futuro di Lorenzo Pellegrini. Il 21enne centrocampista romano potrebbe lasciare la capitale tramite una clausola rescissoria da circa 30 milioni. Vecchia Signora in pole position. Giochi ad incastro?

Scopri gli uomini oltre la maglia: guarda il docufilm Juve First team, solo su Netflix

Prossimo articolo:
Ronaldo rivela: "Avrei lasciato il Real solo per la Juventus"
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Higuain apre la porta: affare complicato
Prossimo articolo:
Calciomercato Sassuolo, c'è l'accordo con il Chelsea per Boga
Prossimo articolo:
Diretta calciomercato: tutte le trattative di mercato del 16 luglio
Prossimo articolo:
Inter, grave incidente per il giovane Pasquale Carlino: è in fin di vita
Chiudi