Calciomercato Juventus, rilancio per Strootman: pronti 40 milioni

CondividiChiudi Commenti
Oltre al solito Emre Can, la Juventus non molla la presa su Strootman: pronta un'offerta di 40 milioni per convincere la Roma, che ne vuole 45.

Un anno dopo il trasferimento di Pjanic, la Juventus torna a bussare con insistenza alla porta della Roma e l'obiettivo questa volta si chiama Kevin Strootman.

Una prima proposta c'è già stata, di 30 milioni, ma i giallorossi hanno risposto picche. Marotta e Paratici, però, non mollano e sono pronti a rilanciare.

Secondo quanto riportato da 'Tuttosport', la Juventus sarebbe disposta a fare un grande passo avanti verso le richieste della Roma (45 milioni) con un'offerta di 40 milioni complessivi (35 più 5 di bonus).

La trattativa resta complicata ma non impossibile, anche perché la priorità di Monchi è sempre quella di arrivare a Mahrez e con i soldi di Strootman sarebbe tutto più semplice. Inoltre la Roma a centrocampo è piuttosto coperta e un eventuale addio dell'olandese potrebbe rappresentare l'occasione per valorizzare a pieno il talento di Pellegrini.

L'articolo prosegue qui sotto

Strootman, dal canto suo, non farà pressioni per essere ceduto alla Juventus. E' debitore alla Roma per il supporto ricevuto durante il suo calvario negli anni precedenti e aspetta in silenzio l'evoluzione della trattativa: se i due club dovessero raggiungere un accordo, allora lui farà la sua scelta.

Parallelamente la Juventus continua a lavorare su Emre Can, nonostante Klopp abbia ribadito che il tedesco non lascerà Liverpool quest'estate. Inoltre i Reds vorrebbero almeno 25 milioni per il giocatore in scadenza di contratto nel 2018, mentre i bianconeri sono fermi a 20.

Attualmente Matuidi sembra essere diventato l'alternativa last minute, così come N'Zonzi che sta facendo pressioni al Siviglia per essere ceduto a cifre più ragionevoli rispetto ai 40 milioni previsti dalla clausola. Pare essersi raffreddata, invece, la pista Kovavic: il croato ha un contratto lungo e il Real non vuole privarsene.

Prossimo articolo:
Classifica pali e traverse Serie A 2017/2018
Prossimo articolo:
Classifica assist Serie A 2017/2018
Prossimo articolo:
Classifica rigori Serie A 2017/18
Prossimo articolo:
Polveriera Pescara, Sebastiani risponde a Zeman: "Una conferenza di m***a"
Prossimo articolo:
Atalanta-Lazio 3-3: Spettacolo a Bergamo, biancocelesti mai domi
Chiudi