Calciomercato Juventus, Petagna poteva essere bianconero

CondividiChiudi Commenti
I bianconeri, quando hanno deciso di chiudere l'acquisto di Caldara, hanno provato a bloccare anche il centravanti triestino: no secco dell'Atalanta.

Idee, suggestioni e retroscena. Con il mercato non ci si annoia proprio mai. E la Juventus, solitamente, tiene banco. Tra affari realizzati e altri che, per svariati motivi, non vanno in porto. Un esempio? Il tentativo bianconero, andato in scena nel gennaio 2017, per Andrea Petagna.

L'attaccante di Trieste, punto di riferimento offensivo dell'Atalanta, sotto gli insegnamenti di Gian Piero Gasperini ha effettuato un deciso salto di qualità. Il tutto, caratteristica peculiare del bomber orobico, all'insegna del sacrificio. Poche reti, ma tanto lavoro sporco; proprio come piace all'allenatore grugliaschese.

Da qui, annusando aria di enormi potenzialità, il sondaggio della Vecchia Signora. Peccato, però, che la famiglia Percassi abbia voluto stoppare sul nascere qualsiasi discorso. I tempi portavano Mattia Caldara in bianconero, ma al tempo stesso non consentivano al club piemontese di accelerare su Petagna.

Proprio perché, essendo un profilo in piena fase di crescita, i nerazzurri non intendono nemmeno sedersi attorno a un tavolo. Con il trascorrere dei mesi la situazione non è cambiata. La Dea, forte di un'invidiabile solidità economica, non ha bisogno di cedere i suoi pezzi pregiati. Chiunque vorrà tentare di assicurarsi il centravanti cresciuto nelle giovanili del Milan, dovrà mettere sul piatto un'offerta importante. Che, al momento, non esiste.

Andrea Petagna Atalanta Fiorentina Serie A

L'articolo prosegue qui sotto

Difficilmente, al di là di un'idea embrionale, la Juventus tornerà alla carica. Cambiano le stagioni, si modificano i gusti. E, sebbene i torinesi continuino a stimare Petagna, la sensazione è che Beppe Marotta e Fabio Paratici stiano guardando altrove.

Madama ha puntellato il reparto offensivo acquistando Federico Bernardeschi e Douglas Costa, senza sottovalutare Marko Pjaca. Attualmente in prestito allo Schalke 04, il croato a giugno tornerà sotto la Mole e, probabilmente, iniziare a studiare da vice Gonzalo Higuain. In quella posizione, come da lui stesso confermato, Allegri intravede capacità da sviluppare.

Non solo Juventus. Anche altre big italiane, pur senza intensificare il fronte, hanno provato a chiedere informazioni all'Atalanta per Petagna. Dall'Inter alla Roma. All'estero, particolarmente attento ultimamente ai giovani talenti italiani, il Monaco monitora la faccenda.

Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, Caldara piace a Chelsea e Borussia Dortmund
Prossimo articolo:
Diretta calciomercato: tutte le trattative di mercato del 19 luglio
Prossimo articolo:
Tabella Calciomercato Serie A 2018/2019: acquisti e cessioni
Prossimo articolo:
Calciomercato Roma, Alisson al Liverpool: affare da 72,5 milioni
Prossimo articolo:
Inter-Zenit: data, orario, biglietti e dove vederla in tv e streaming
Chiudi

Utilizziamo cookies per garantirti la migliore esperienza online. Navigando sul nostro sito accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra in accordo con la nostra politica della privacy.

Mostra di più Accetta