Calciomercato Inter, si scatena l'asta per Schick: sfida con la Roma

CondividiChiudi Commenti
Patrik Schick è uno dei grandi protagonisti del mercato. Sul gioiello della Sampdoria ci sono l'Inter, la Roma ma anche altri club interessati.

Considerato uno dei più grandi talenti del panorama calcistico europeo, Patrik Schick ha vissuto un’estate da autentico protagonista. Sfumato il passaggio alla Juventus quando tutto ormai sembrava già fatto, l’attaccante della Sampdoria sarà, nell’ultima settimana di calciomercato, al centro di un’asta che vedrà club pronti a sfidarsi a suon di milioni.

Come riportato da Tuttosport, nei giorni scorsi l’Inter sembrava in procinto di chiudere e di assicurarsi un grande colpo. L’accordo con la società blucerchiata era di fatto stato trovato, quello con il giocatore anche ma, al momento di concludere Suning non si è fatta trovare pronta, dando quindi la possibilità ad altri di inserirsi.

Patrik Schick Sampdoria

L’Inter pensava di poter portare in porto l’operazione sulla base di un prestito biennale con diritto di riscatto a 35 milioni, che sarebbe diventato obbligo a determinate condizioni, nelle ultime ore però ha visto sfumare il suo vantaggio accumulato consentendo alla Roma di rientrare in corsa.

Il club capitolino infatti, avrebbe superato l’offerta dei meneghini (prestito con obbligo di riscatto fissato a 38 milioni), quello che però ancora le manca è il ‘si’ del giocatore.

Sul giocatore ha poi tentato un inserimento a sorpresa la Juventus (in questo caso però il tutto sarebbe da registrare come un tentativo di disturbo), ed anche il Napoli, che potrebbe giocarsi la carta Zapata (giocatore che piace molto alla Samp), al pari di Monaco e PSG (leggermente più defilati), resta vigile in attesa di capire quali saranno gli sviluppi degli eventi.

Quello che si presenta è quindi un quadro quanto mai complesso. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, la Sampdoria spingerebbe per l’opzione Roma, il giocatore al momento non sarebbe convintissimo di tale destinazione.

Ciò che è certo è che si è venuta a creare una situazione ideale per il club di Ferrero che adesso spera in una serie di rilancia che possano far aumentare ancora di più il valore del cartellino dei gioiello ceco.

 

Prossimo articolo:
Rassegna stampa: le prime pagine di Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport e Tuttosport
Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Fiorentina-Atalanta agrodolce per Chiesa: eurogoal e beffa
Prossimo articolo:
#GoalItalians - Goal Balotelli e Zaza, male Ogbonna
Chiudi