Buffon ha cambiato idea: "Barcellona avversario peggiore su due gare"

CondividiChiudi Commenti
Buffon, che voleva evitare il Leicester, non festeggia il sorteggio contro il Barcellona: "Avversario peggiore su due gare, gioco per la Champions".

Il nuovo record ottenuto durante Sampdoria-Juventus non basta a Gianluigi Buffon che, al termine della gara vinta al 'Ferraris', guarda già ai prossimi obiettivi da raggiungere.

A partire dalla Champions League dove la Juventus ha evitato il Leicester, spauracchio del portierone prima del sorteggio, ma dovrà vedersela contro il Barcellona.

Avversario che di certo non fa dormire sogni tranquilli a Buffon, anzi: "La sensazione è che è bello porterli affrontare, mi ritengo fortunato. Ma incontrare il Barcellona su due gare è la peggior cosa possibile.

Nella gara singola le percentuali crescono, in due gare è dura. Però sarà bello battersi e provare a fare qualcosa di sensazionale con un grande avversario. Si gioca a questi livelli per queste sfide".

Tanto che Buffon adesso non si sbilancia neppure sulla data del ritiro, finora sempre fissata nel 2018: "Non so cosa sarà, non si può mai dire con certezza ciò che accadrà. Ho degli obiettivi a breve scadenza, e voglio raggiungerli. Se ci saranno da fare altri discorsi guarderemo, però è importante vincere e non stravincere per forza, perchè chi vuole farlo rimane bruciato".

Anche se, come ammesso in un'intervista rilasciata a 'Kicker', l'unica cosa che forse potrebbe davvero convincere Buffon ad appendere i guanti al chiodo è proprio la Champions: "Da anni mi chiedo cosa mi spinga ancora a giocare. Questa battaglia interiore mi porta forti motivazioni. Se avessi vinto la Champions sarei svuotato, mi sprona".

Prossimo articolo:
Scommesse Serie A: quote e pronostico di Lazio-Napoli
Prossimo articolo:
Barcellona, Dembélé operato in Finlandia: "Rientro a gennaio"
Prossimo articolo:
Olivera riparte dalla Serie D: ufficiale il suo ritorno al Latina
Prossimo articolo:
Scommesse Serie A: quote e pronostico di Juventus-Fiorentina
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Chiudi