Bologna, torna Avenatti: arrivata l'idoneità agonistica

CondividiChiudi Commenti
Il Bologna l'ha comprato in estate, ma una infezione alle vie respiratorie non gli ha permesso di allenarsi. Adesso Avenatti torna a disposizione.

Buone notizie per il Bologna e per Roberto Donadoni. Anche se ci vorrà ancora un po' di tempo prima di rivederlo in partite ufficiali, Felipe Avenatti ha ricevuto l'idoneità agonistica per poter tornare a giocare e allenarsi.

Questo il comunicato del Bologna: "Il Bologna Fc 1909 rende noto che Felipe Avenatti ha ottenuto ieri il certificato di idoneità agonistica e già oggi ha svolto la prima seduta di allenamento. Dopo il lungo stop, il giocatore svolgerà una preparazione atletica graduale per ritrovare la migliore condizione. Si ringraziano per la preziosa collaborazione il Prof. Claudio Rapezzi dell’Istituto di Cardiologia del Policlinico Sant’Orsola e i dottori Enrico Drago e Paolo Pecorari dell’Istituto di Medicina dello Sport di Bologna".

Queste invece le prime parole del giocatore al centro d'allenamento del Bologna: "Sto bene, sono felicissimo di essere qua e cominciare da capo la preparazione. Ho ricevuto ieri la notizia dell'idoneità sportiva, adesso per la prima settimana farò delle sedute più semplici, per poi rafforzare i carichi. Non vedo l'ora di mettermi a disposizione del mister, i ragazzi hanno fatto benissimo fino ad ora e spero possano farlo ancora contro Juventus e Milan".

Felipe Avenatti è stato acquistato dal Bologna nel mercato estivo, salvo non potersi mai allenare, e quindi ovviamente giocare. Già in quel comunicato di fine agosto, la società rossoblù aveva avvertito: "In attesa dei prossimi accertamenti necessari per l’ottenimento dell’idoneità sportiva, l’attaccante Felipe Avenatti è stato tesserato a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2018".

La prima punta uruguaiana potrebbe essere un valore aggiunto per Donadoni, che nella sua rosa non possiede altri attaccanti così forti fisicamente (196 cm e 86 kg).

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Insigne felice: “Ancelotti gran colpo per il Napoli”
Prossimo articolo:
West Ham, niente rinnovo per Collins: avvisato con una mail dal club
Prossimo articolo:
Zenga-Crotone, è addio: “Fa male, ma ci ritroveremo”
Prossimo articolo:
Playoff e playout Serie C: il tabellone completo
Chiudi