Arriva il Napoli, Benassi: "Scansarci? Daremo il massimo"

CondividiChiudi Commenti
Marco Benassi esclude l’ipotesi di una Fiorentina demotivata contro il Napoli: “Abbiamo i nostri obiettivi, non pensiamo alla corsa Scudetto".

Quella che andrà in scena domenica all’Artemio Franchi potrebbe essere una partita decisiva per la corsa Scudetto. La Fiorentina infatti, ospiterà un Napoli che, reduce dalla vittoria ottenuta sul campo della Juventus, a Firenze cercherà punti che possano consentirgli di restare in scia ai bianconeri o addirittura superarli.

In questi giorni, vista la grande rivalità che c’è tra Fiorentina e Juve, qualcuno ha avanzato l’ipotesi che i viola possano ‘scansarsi’ contro i partenopei al fine di fare un dispetto ai campioni d’Italia.

Marco Benassi, intervistato ai microfoni del Tgr Toscana, ha spiegato: “Troveremo un Napoli certamente carico dopo la vittoria di Torino. Al di là di questo, la loro è una squadra molto forte e servirà la migliore Fiorentina anzi, anche qualcosa in più. ‘Scansarsi’ contro il Napoli? Mi viene da sorridere. Loro hanno i loro obiettivi, ma anche noi abbiamo i nostri. Daremo il massimo, senza pensare al fatto che possiamo essere tra gli arbitri per lo Scudetto”.

La Fiorentina ha messo in cascina un solo punto nelle ultime tre partite, negli ultimi mesi però ha trovato quell’unità che forse ad inizio stagione era mancata: “Il supporto della famiglia Della Valle per noi è fondamentale. Andrea, dopo la sconfitta contro il Sassuolo, è venuto nello spogliatoio per dirci che non è ancora finita. I tifosi? Ormai li conosco, sono innamorati della Fiorentina e so che verranno in tanti a sostenerci”.

Prossimo articolo:
Inter, grave incidente per il giovane Pasquale Carlino: è in fin di vita
Prossimo articolo:
Mendes lancia la Juventus di Ronaldo: "Può vincere la Champions"
Prossimo articolo:
Francia, festa grande all'Eliseo: Pogba mattatore con Kanté
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Kalinic si avvicina all'Atletico Madrid
Prossimo articolo:
Lacrime Bari, il fallimento è realtà: può ripartire dalla Serie C
Chiudi