thumbnail Ciao,
Diretta Live

Coppa Italia

  • 26 maggio 2013
  • • 18.00
  • • Stadio Olimpico, Roma
  • Arbitro: D. Orsato
  • • Spettatori: 70000
0
FIN
1

L'esultanza di Lulic dopo il goal nella finale del 2013

Lazio-Roma rivoltata, in campo nessun superstite della finale 2013

L'esultanza di Lulic dopo il goal nella finale del 2013

Marchetti ko, Lulic e Radu squalificati, Totti e De Rossi in panchina: tra i probabili 22 di Lazio-Roma nessuno ha giocato la finale di Coppa 2013.

Sono passati quattro anni da quella Coppa alzata al cielo di Roma da una sola delle due squadra cittadine. Città eterna e ferma per la gara finale, rete di Lulic, 71 consegnato alla leggenda della Lazio e trofeo agli uomini di Petkovic. Ora per i biancocelesti e i giallorossi è tempo di sfidarsi nuovamente in un torneo ad eliminazione diretta.

Ufficiale - La Germania si candida per Euro 2024

Ore 20:45, il Derby di Roma, che ultimamente ha sempre sorriso alla Roma, torna in notturna. Pochi tifosi, tanti agenti: sperando che lo spettacolo valga il prezzo del biglietto, televisivo o dal vivo che sia. Quattro anni, si diceva. In mezzo Andreazzoli, Rudi Garcia e Spalletti, Pioli, Petkovic e Inzaghi.

Non ci sarà Lulic, eroe di quella sfida, appiedato dal giudice sportivo: con lui anche Radu, squalificato alla pari del bosniaco. Fuori causa Florenzi, oltre a Marchetti, pronto Strakosha: l'estremo difensore albanese ha dimostrato di poter essere un perfetto sostituto del portiere titolare, Inzaghi e i tifosi biancocelesti si fidano.

Il grande dubbio è De Rossi, unico giocatore che potrebbe essere raccordo tra la finale del 2013 e la sfida del 2017, prima in attesa del ritorno ad aprile. Più difficile un ingresso di Totti, anch'esso in campo in quel 26 maggio di quattro anni fa. Per il resto squadre stravolte negli ultimi anni, tante cessioni, alcune dolorose, e ritiri.

Osvaldo si è dato alla musica, Klose ha chiuso la carriera proprio con la maglia della Lazio. Lobont è divenuto terzo portiere della Roma, Alvaro Gonzalez ha lasciato i biancocelesti dopo una lunga diatriba. Per il resto giocano ancora in Serie A diversi giocatori in campo in quel 2013: Castan, Dodò, Burdisso e Destro da una parte, Konko e Candreva dall'altra.

Il tabellino del 2013:

Roma 0-1 Lazio (71' Lulic)

ROMA (4-2-3-1): Lobont; Marquinhos, Burdisso, Castan, Balzaretti (76′ Osvaldo); De Rossi, Bradley; Lamela, Totti, Marquinho (82′ Dodò); Destro. A disposizione: Goicoechea, Svedkauskas, Romagnoli, Piris, Taddei, Dodò, Florenzi, Perrotta, Tachtsidis, Pjanic, Lopez. Allenatore: Andreazzoli.

LAZIO (4-1-4-1): Marchetti; Konko, Biava, Cana, Radu; Ledesma (54′ Mauri); Candreva, Onazi (90′ Ciani), Hernanes (84' Gonzalez), Lulic; Klose. A disposizione: Bizzarri, Bizzarri, Strakosha, Ciani, Stankevicius, Crecco, Ederson, Rozzi, Kozak, Floccari. Allenatore: Petkovic.

Arbitro: Orsato. Guardalinee: Di Liberatore e Tonolini. Add1 e Add2: Damato e Banti. IV Uomo: Mazzoleni.

Sullo stesso argomento