thumbnail Ciao,

L'ex-ct della Nazionale vede una grande sfida in Coppa Italia tra Lazio e Juventus: analizza i punti di forza della squadra biancoceleste e spiega come e perché può farcela.

Dino Zoff, dai lontani trascorsi a Torino e a Roma, ai microfoni di ‘Lazio Style Radio’ ha analizzato la sfida di mercoledì sera tra le sue due ex-squadre Juventus e Lazio, che si contenderanno un posto per la finale di Coppa Italia. Non lascia niente al caso l’ex-portiere della Nazionale, che pone l’accento su dettagli come il vantaggio di giocare il ritorno in casa e l’aspetto mentale di tutta la squadra.

Mi aspetto una buona partita dalla Lazio, visto che contro le piccole sbaglia più spesso l’approccio alla gara mentre nei big-match sa entrare subito in partita” – spiega il campione del mondo – “inoltre sarà importante giocare il ritorno all’Olimpico, perché allo Juventus Stadium la pressione può influenzare la gara e l’attenzione che si presta a una gara di andata è sempre minore rispetto a quando ci si gioca il passaggio del turno”.

La Lazio è una squadra robusta, ha ottimi calciatori e grandi potenzialità” – continua Dino Zoff – “dovrà essere propositiva e non avere paura di giocare il pallone, anche se molto dipenderà dalla Juventus che gioca sempre a ritmi molto elevati e perciò sarà importante anche saper ripartire velocemente, una volta in possesso della palla. La Lazio può fare questo tipo di gioco”.

Sullo stesso argomento