thumbnail Ciao,

La semifinale di ritorno di Coppa Italia, in programma il 30 gennaio a San Siro è stata rinviata ad aprile. Decisiva la lettera di Cellino al presidente Beretta.

La lettera di Massimo Cellino è servita. Il presidente del Cagliari, infatti, aveva scritto a Maurizio Beretta (rieletto presidente in serata) in merito al possibile slittamento della sfida dei rossoblù contro la Roma del prossimo febbraio.

Causa problemi dell'Olimpico (gara di rugby), la sfida era stata anticipata a venerdì 1 febbraio (invece del 3). Dopo la qualificazione giallorossa alle semifinali di Coppa Italia, però, la società capitolina aveva chiesto di rinviare la gara contro i rossoblù causa gara contro i nerazzurri prevista in calendario due giorni prima.

Cellino è sbottato, ricordando come il Cagliari avesse dovuto trasferirsi a Parma per disputare la gara contro la Juventus per problemi dello stadio. Legge uguale per tutti, che si tratti di impianto inagibile o occupato per altre manifestazioni. La semifinale di ritorno di Coppa Italia, in programma il 30 gennaio contro l'Inter, è stata dunque rinviata al 17 aprile.

Gli isolani avrebbero dovuto giocare contro la Roma all'Olimpico il 27 febbraio, in mezzo a due gare decisive per la salvezza, vale a dire il 24 con il Torino e il 3 marzo con il Bologna. La battaglia del presidente cagliaritano, però, ha dato i suoi frutti.

Sullo stesso argomento