thumbnail Ciao,

Il regolamento della Coppa Italia, ha premiato la Lazio (che è arrivata prima nello scorso campionato). La Roma dovrà giocare al Franchi.

Il quarto di finale di Coppa Italia che vedrà impegnate Fiorentina e Roma, non si è ancora giocato ma ha fatto già sorgere qualche polemica. A far discutere è la scelta di far giocare la partita allo Stadio Artemio Franchi e non all'Olimpico.

Sul sito della Roma, nel pomeriggio, sono apparse le parole di Franco Baldini che, attraverso una nota, ha espresso il suo disappunto: "L'obiettivo della Roma è sempre il solito, ossia quello di far rispettare le regole. Dopo questa decisione dovremmo parlare di una eccezione alla regola che negherebbe alla Roma il diritto di giocare davanti ai suoi tifosi".

A spiegare la posizione della Lega, ci ha pensato il presidente Maurizio Beretta: "Abbiamo applicato il regolamento alla lettera. Anche in passato si sono verificati casi simili ma non ci sono mai stati problemi".

Il regolamento della Coppa Italia, prevede che in caso di concomitanza di turno di due squadre della stessa città, giochi in casa quella che nel campionato precedente è arrivata prima, in questo caso la Lazio sulla Roma. A livello regolamentare quindi, non contano le date ma il turno.

Sullo stesso argomento