thumbnail Ciao,

Il tecnico esprime il proprio rammarico per le occasioni sprecate: "Se Izco segnava magari il match cambiava, a inizio ripresa non abbiamo concretizzato il momento favorevole".

Dopo la pesante sconfitta contro la Lazio, Rolando Maran non cerca alibi. Il tecnico del Catania analizza il tris incassato all'Olimpico ammettendo la serata migliore dei biancocelesti ma esprime il proprio rammarico per le occasioni sprecate.

"Siamo partiti bene con quel palo di Izco, se segnava magari il match poteva cambiare - evidenzia Maran - Poi abbiamo sofferto un po' e nel nostro momento migliore non siamo stati in grado di concretizzare le occasioni create all'inizio del secondo tempo".

Il goal di Hernanes, secondo l'allenatore, "ha tagliato le gambe ai ragazzi. Loro ci hanno attaccato bene e complicato la vita, se veniamo a Roma dobbiamo fare la partita perfetta per vincere e non ci siamo riusciti. Ci hanno concesso poco".

Domenica al 'Massimino' arriva l'altra capitolina: "Contro la Roma giocheremo come sempre - assicura Maran - Daremo il massimo e lotteremo su ogni pallone per ottenere un risultato positivo e avvicinarci all'obiettivo che ci siamo prefissati a inizio stagione".

Sullo stesso argomento