thumbnail Ciao,

Il tecnico dei rossazzurri si tuffa sul match di Coppa Italia in programma domani e dichiara: "Sarà una gara impegnativa, ma vogliamo andare avanti".

Domani il Catania, reduce dalla bella vittoria di Siena in campionato, sarà chiamato a riepetersi a Parma. I rossazzurri affronteranno i ducali per conquistarsi l'accesso al turno successivo di Coppa Italia.

Il tecnico Maran, nella consueta conferenza stampa della vigilia, ha spiegato le insidide della gara di domani: "Sicuramente arrivare con l’entusiasmo giusto è importante, vista la gara che sarà impegnativa. Sarà importante per continuare la competizione, e passare il turno darebbe prestigio. La classifica in campionato non da tranquillità ma consapevolezza di avere la possibilità di guardare oltre. Il campionato è la cosa primaria per noi,  però riuscire ad affrontare le gare di Coppa Italia con serenità aiuta a guardare in modo diverso la competizione".

Quindi Maran si sofferma sulla questione infortunati: "Izco sta bene, ma non parte, così come diversi acciaccati ma vedremo, ad esempio Almiron verrà con noi, domani valuteremo la situazione e decideremo se farlo scendere in campo. In porta giocherà sicuramente Frison".

E prosegue: "Non ho ancora deciso la formazione, ma sceglierò anche in base alla forma fisica. Lodi sembra che non si stanchi mai, lui anche dopo la gara viene agli allenamenti e corre. E' instancabile, un professionista serio. Adesso comunque pensiamo a questa gara, c’è chi ha qualche problema o chi esce da qualche infortunio, ma vogliamo portare a casa la qualificazione".

Poi il mister catanese sottolinea: "L’unico modo per affrontare le gare è la compattezza in campo. Questa fa parte del nostro DNA perchè quando siamo compatti facciamo le cose migliori". E sul presunto dualismo Castro-Barrientos dichiara: “Castro può giocare al centrocampo ed ha alzato la qualità complessiva della squadra, non c'è una competizione tra di loro".

Poco fa è stata diramata dal tecnico la lista dei convocati rossazzurri per la trasferta di Parma, out gli infortunati Spolli e Izco:

PORTIERI- 21 Andujar, 1 Frison, 29 Terracciano.

DIFENSORI- 22 Alvarez, 18 Augustyn, 14 Bellusci, 33 Capuano, 6 Legrottaglie, 12 Marchese, 2 Potenza.

CENTROCAMPISTI- 4 Almiron, 28 Barrientos, 19 Castro, 10 Lodi, 16 Paglialunga, 30 Salifu.

ATTACCANTI- 9 Bergessio, 35 Doukara, 17 Gomez, 26 Keko, 15 Morimoto.


Sullo stesso argomento