thumbnail Ciao,

Arriva la Juve Stabia, Montella vuole un’altra vittoria dalla sua Fiorentina: “La Coppa Italia è importante per andare in Europa”

Montella dovrà fare i conti con diverse assenze: "Ci mancano diversi giocatori ma, visto le lievi entità dei loro infortuni non voglio parlare di emergenza".

Terza in campionato a pari merito con l'Inter, la Fiorentina accoglierà domani la Juve Stabia per un match valido per il quarto turno di Coppa Italia. Si tratta di un obiettivo importante per i viola così come ammesso anche da Vincenzo Montella.

Il tecnico gigliato infatti, nella consueta conferenza stampa della vigilia, ha spiegato di puntare su questa manifestazione: "Teniamo alla Coppa Italia, è un torneo che ci può tornare utile anche in ottica di una qualificazione europea. Per questo motivo domani cercheremo una vittoria, vogliamo andare avanti".

Montella dovrà fare i conti con diverse assenze: "Ci mancano diversi giocatori ma, visto le lievi entità dei loro infortuni non voglio parlare di emergenza. Jovetic non lo rischieremo, non è il caso, è ancora alle prese con un sovraccarico. Domani scenderà in campo chi riterrò più adatto per tale impegno. Dalla Rocca ha giocato poco ultimamente e mi dispiace, Hegazy è uno di grandi prospettive, Neto giocherà in porta e El Hamdaoui è pronto".

Qualcuno ha parlato di Fiorentina fortunata: "Domenica non ho visto una Fiorentina fortunata, i numeri dicono anzi che abbiamo fatto meglio del Torino. Non credo che siamo antipatici ma se siamo così in alto in classifica è perchè l'abbiamo meritato, non ci vuole molto per vedere che siamo una grande squadra e che chi ci affronta adesso lo fa con qualche timore".

Sullo stesso argomento