thumbnail Ciao,

Lodi non è al meglio, Marchese denota carattere e grinta. Magnanelli anima del centrocampo, Bianchi non incide. Troianello si fa ipnotizzare.

CATANIA
 
Andujar: La trasversale lo salva sul tocco velenoso di Pavoletti che gli mette ancora paura con un insidioso tocco di testa, nella ripresa provvidenziale la respinta su Troianello. 3
 
Alvarez: Sulla fascia destra fa valere il suo dinamismo. 3
 
Legrottaglie: Pomini si oppone al suo tentativo di testa, con la sua proverbiale lucidità coordina i meccanismi difensivi. 3
 
Marchese: Schierato al centro del pacchetto difensivo, va vicino alla marcatura personale denotando carattere e grinta da vendere. 3
 
Capuano: Primo tempo senza particolari sussulti, un po' meglio nella ripresa. 2 e mezzo
 
Izco: Il capitano rossazzurro garantisce con alterne fortune la consueta spinta propulsiva sino a quando l'infortunio lo mette ko. 3
 
Lodi: Pochi gli spunti degni di nota. 2 e mezzo
 
Almiron: Smista palloni in gran quantità, davvero bello il suo colpo di testa deviato da Pomini che respinge anche il suo successivo bolide dalla distanza. 3 e mezzo
 
Barrientos: Torna spesso indietro per recuperare palloni giocabili, parte dai suoi piedi l'azione che porta in vantaggio il Catania. 3
 
Bergessio: Pomini si supera sul suo angolato colpo di testa, ci prova in qualche altra occasione ma senza fortuna. 2 e mezzo
 
Gomez: Prova a sfondare in diverse occasioni ma gli spazi sono piuttosto ristretti, mostra una maggiore verve nella seconda parte della sfida coronata dal goal che decide la sfida. 3
 
Sostituzioni
 
Morimoto: Subentra al posto di Bergessio e mette sul destro di Gomez il pallone trasformato in goal. 3
 
Biagianti: In campo al posto dell'infortunato Izco. Sv
 
Ricchiuti: Per lui ultimo scorcio di partita. Sv

SASSUOLO
 
Pomini: In evidenza prima per un doppio intervento sui colpi di testa di Marchese e Le Grottaglie, poi per il salvataggio in tuffo sul tentativo di Bergessio, si ripete su Almiron in avvio di ripresa, nulla può fare sul tocco di Gomez. 3
 
Gazzola: Ci prova in un paio di occasioni su calcio da fermo, nella ripresa soffre la presenza di Gomez. 2 e mezzo
 
Bianco: Bergessio si rende pericoloso in diverse occasioni, sul gioco aereo la difesa ospite soffre parecchio. 2
 
Terranova: Nella prima frazione di gioco i padroni hanno la meglio nel gioco aereo, nel secondo tempo ci mette una pezza in diversi frangenti. 2 e mezzo
 
Longhi: Presidia con costrutto la fascia sinistra ma con il trascorrere dei minuti perde lo smalto iniziale. 2 e mezzo
 
Valeri: Al suo attivo qualche buona intuizione che non ottiene gli esiti auspicati. 2 e mezzo
 
Magnanelli: E' lui l'anima del centrocampo emiliano, in avvio di gara si mette in mostra per visione di gioco e continuita', alla lunga pero' perde colpi. 2 e mezzo
 
Bianchi: Copre le diverse zone del centrocampo senza pero' mai incidere sul corso del match. 2
 
Troianiello: Nella ripresa ha sui piedi il possibile match-ball ma calcia su Andujar. 2 e mezzo
 
Pavoletti: La traversa gli nega la gioia del goal, mette ancora paura ad Andujar con un colpo di testa di poco fuori bersaglio. 3
 
Missiroli: Il suo destro a giro meriterebbe miglior fortuna, dai suoi piedi partono spunti di pregio per i compagni. 3
 
Sostituzioni
 
Laveroni: In campo nel finale. Sv
 
Berardi: Lanciato nella mischia negli ultimi minuti l. Sv
 
Falcinelli: In campo per dieci minuti o poco più. Sv

*Voti in scala da 1 a 5

Sullo stesso argomento