thumbnail Ciao,

I viola hanno battuto 2-0 il Novara nel terzo turno eliminatorio di Coppa Italia: "Speriamo di coniugare gioco e risultato" afferma l'esterno riguardo al futuro.

2-0 al Novara, Fiorentina avanti. I viola hanno battuto i piemontesi passando così il terzo turno eliminatorio di Coppa Italia senza troppe difficoltà: la creatura di Vincenzo Montella cresce bene, in ree quest'oggi Ljajic e Manuel Pasqual.

Al termine del match ha parlato proprio il terzino dei toscani: "Spero di continuare a tirare le punizioni" rivela l'esterno, in goal quest'oggi proprio su calcio da fermo. Dopo l'addio di Montolivo si cerca un nuovo capitano: "Sulla fascia sarei stupido a dire che non mi piacerebbe, è l'ottava stagione in Fiorentina ed ho sempre dimostrato attaccamento".

Ogni decisione, comunque, verrà presa in serenità: "Vorrei farlo ma non voglio creare polemiche, mi sento capitano comunque perché sono un punto di riferimento. Ragiono in maniera matura, anche se credo che la prenderà Jovetic. Di certo io sarò contento lo stesso".

Tutti si aspettano un grande campionato: "La società ha portato grandi giocatori, ha fatto una squadra coi fiocchi, da adesso tocca a noi. Noi speriamo di coniugare il gioco ed il risultato. E' normale che abbiamo dei grandi giocatori, dunque è normale che ci piace giocare palla a terra".

Sullo stesso argomento