giovedì 3 settembre 2015

Caption

Impresa del Carpi che in amichevole supera per 2-1 lo Shakhtar Donetsk grazie alla doppietta realizzata nel finale da Lasagna. Grande nervosismo in campo.

Caption

Dopo il colpo di scena del mancato trasferimento al Real Madrid, David De Gea si appresta a vivere da protagonista la stagione al Manchester United: inserito nella lista Champions.

Caption

Una compagnia londinese sta sfruttando l'eterna lotta tra Cristiano Ronaldo e Lionel Messi per sensibilizzare la popolazione sui temi ambientali: tenere pulite le strade.

Caption

Il Bayern Monaco aprirà un campo di allenamento per i ragazzi profughi arrivati in Baviera: il club metterà a disposizione un milione di euro per i migranti.

Caption

Episodio incredibile nel calcio ceco: Banik sconfitto nella coppa nazionale da una squadra di quarta divisione, il tecnico decide per una punizione esemplare...

Caption

Lo svincolato Urby Emanuelson sceglie il campionato brasiliano: trattativa col Vasco da Gama ai dettagli finali. In Italia ha giocato con Milan, Roma e Atalanta.

Caption

Il presidente del Marsiglia, Labrune, ha raccontato le trattive delle ultime ore: "Abbiamo cercato Zaza, per Matri era tutto fatto, ma il nostro tecnico ha rifiutato".

Caption

L'ex campione rumeno Gheorghe Hagi sponsorizza il figlio Ianis. "Può diventare un calciatore importante, per ora rimane ancora un anno al Viitorul, ma poi la Fiorentina".

Caption

Anthony Martial è stato pagato dal Manchester United 50 milioni più 30 di bonus, da dividere tra reti segnate, presenze in Nazionale e la vittoria del Pallone d'Oro entro il 2019.

Caption

Il nuovo acquisto del Chelsea, Pedro Rodriguez, svela il retroscena di mercato sul Manchester United: "Vedevo che perdevano tempo ed avavo bisogno di trovare una squadra".

Caption

Le voci di calciomercato di Goal sono la tua risorsa per rimanere aggiornato, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, su tutti i rumors del mercato calcistico mondiale.

mercoledì 2 settembre 2015

Caption

Il presidente dell'Uefa, Michel Platini, non intende più tollerare atteggiamenti irrispettosi da parte di club e giocatori nei confronti della classe arbitrale.

Caption

Nonostante il trasferimento di Kevin Grosskreutz al Galatasaray sia saltato il giocatore non tornerà al Borussia. L'ufficialità, infatti, è solo rimandata a gennaio.