Figo ripensa ai suoi tempi e… "C'era gente più forte di Messi e Ronaldo"

L'ex fuoriclasse di Barcellona, Real Madrid e Inter, Luis Figo, racconta: "Sono stato felice di giocare nella mia epoca, ho incontrato calciatori fortissimi".
E' stato per molti anni uno dei più grandi giocatori del pianeta, un fenomeno che ha fatto sognare i tifosi di Barcellona e Real Madrid prima di chiudere la carriera all'Inter.

Luis Figo è da molti considerato la migliore ala della sua generazione ed oggi, uno di quei campioni che per classe e tecnica poteva competere con chiunque. L'ex asso lusitano, parlando dei grandi mattatori del calcio odierno, Messi e Cristiano Ronaldo, ha spiegato: "Sono due giocatori al di sopra di tutti gli altri, due che fanno la differenza".

Se la Pulce e CR7 sono gli uomini simbolo di questi anni, il Pallone d'Oro del 2001 è convinto che i giocatori dei suoi tempi fossero anche più forti dei grandi protagonisti di oggi: "Sono stato felice di giocare nella mia epoca perchè ho avuto la possibilità di giocare sia da avversario che da compagno di squadra con grandissimi calciatori, ragazzi anche più forti di Messi e Cristiano".

Figo, che ha vinto una Champions League nel 2002 quando vestiva la maglia del Real, ha svelato quali sono secondo lui le squadre favorite di questa edizione: "Credo che a vincere sarà una tra Barcellona, Real Madrid, Bayern e Chelsea".