thumbnail Ciao,

L'ex tecnico dei NY Red Bulls accusa il fenomeno argentino. Messi avrebbe umiliato Guardiola davanti ai propri compagni per una Coca Cola.

E' considerato il più grande giocatore del pianeta e allo stesso tempo sembra un ragazzo estremamente tranquillo, un antidivo per eccellenza. A quanto pare però Leo Messi in qualche occasione si è reso anche protagonista di atteggiamenti non proprio consoni al suo personaggio.

Ne è convinto l'ex tecnico dei NY Red Bulls, Hans Backe che, intervistato da TV4, ha raccontato un episodio che vede per protagonista proprio il fuoriclasse del Barcellona.

Nel 2009, prima di una partita, Messi avrebbe ordinato una Coca Cola e Guardiola l'avrebbe ripreso dicendo che nessun giocatore poteva bere quella bevanda a pochi minuti dall'inizio del match.

Backe ha svelato: "Mentre tutti i compagni di squadra erano presenti alla riunione tecnica, Messi è uscito dalla stanza ed è tornato poco dopo con una Coca Cola e l'ha bevuta davanti a tutti. Ha umiliato il tecnico davanti a tutto lo spogliatoio. Per Guardiola quella era una battaglia che non poteva vincere".

L'ex tecnico dei NY Red Bulls, si è detto assolutamente certo dell'accaduto ed ha invitato chiunque volesse smentirlo in tribunale. Backe non ha mai avuto a che fare con il Barcellona, chissà che a raccontargli l'accaduto non sino stati Henry e Marquez ex giocatori blaugrana passati poi proprio ai Red Bulls.

Sullo stesso argomento