thumbnail Ciao,

Il montenegrino, oltre a spiegare i motivi che lo hanno spinto a scegliere il City, ha voluto chiarire la scelta del numero di maglia: "L'8 era già occupato, quindi ho preso il 35"

Il suo passaggio al Manchester City è uno dei più onerosi realizzati in questa sessione di mercato. Lo sa bene Stevan Jovetic che è pronto a tuffarsi nella sua nuova esperienza in cui dovrà dimostrare una volta per tutte il suo valore.

L'attaccante montenegrino ha spiegato al sito ufficiale dei 'Citizens' il perchè della sua scelta: "Ringrazio il City, il club mi ha cercato per lungo tempo. Adesso sono qui perché questa è la società che mi ha voluto con maggior insistenza. Ho scelto il City perché mi piace il progetto, è una squadra che lotta per la Premier League e per la Champions League. Vorrei vincere in Europa, è il mio sogno".

A Manchester troverà un suo vecchio compagno di squadra ai tempi della Fiorentina: "Ho già parlato col mio grande amico Nastasic, che mi ha detto belle cose sia sulla città che sulla squadra. Ho parlato anche col mio ex compagno di squadra David Pizarro, mi ha detto che il City è un club serio che lotta per tutti i traguardi".

Infine ecco la delucidazione in merito alla scelta del numero di maglia ed alle ambizioni personali: "Il numero? Il mio preferito è l'8, ma era già occupato. Per questo ho scelto il 35 (3+5). I miei Obiettivi? Spero di segnare una ventina di goal".

Sullo stesso argomento