thumbnail Ciao,

Solo Juventus e Inter entrano nella top ten per club: bianconeri all'ottavo posto, nerazzurri al settimo posto in virtù del successo del 2010 in Champions.

Con la conclusione delle semifinali di ritorno in Europa League si torna a parlare del famoso ranking Uefa. L’approdo in finale di Chelsea e Benfica, di certo, non ha giovato all’Italia che rischia adesso seriamente di essere scavalcata anche dal Portogallo, nel caso i lusitani si portino a casa la coppa. Ma non solo.

A livello di club, però, il vessillo italiano in Europa è stato portato in alto soltanto dalla Juventus che ha dovuto arrendersi allo strapotere del Bayern; i bianconeri hanno raccolto un ottavo posto - coefficente relativo alla stagione in corso -  che in confronto alla finale di Champions tutta tedesca è da considerarsi un’inezia in ottica ranking Uefa. A livello di club, nella top ten, troviamo anche l’Inter che si ritrova al settimo posto in virtù del successo del 2010 in Champions.

In generale, l’Italia chiuderà questa stagione al quarto posto. Per adesso il vantaggio dalla quinta classificata, Francia e Portogallo, è di oltre 5 punti ma potrebbe, però, assottigliarsi nei prossimi mesi. Nel caso, poi, che il Benfica trionfi in Europa League la situazione potrebbe complicarsi ulteriormente.

Coefficenti stagionali per club 2012/2013: 1- Bayern Monaco 34.528; 2- Borussia Dortmund 33.528; 3 - Real Madrid 29.542; 4 -Benfica 28.350; 5 - Chelsea 28.228; 6 - Barcellona 27.542; 7 -Psg 27.350; 8 - Juventus 25.883; 9 - Malaga 25.542; 10 - Galatasaray 24.040.

Coefficenti per club 2012/2013 1 - Barcellona 157.605; 2 -Bayern Monaco 144.865;3 -Real Madrid 136.605; 4 - Chelsea 135.535; 5 - Manchester United 130.535; 6 - Arsenal 113.535; 7 - Inter 105.829; 8 - Porto 104.833; 9 - Benfica 102.833; Valencia 102.605.

 

Sullo stesso argomento