thumbnail Ciao,

La ristrutturazione dell'impianto sportivo è, quindi, in dirittura d'arrivo. C'è molto ottimismo per il primo test event del 27 aprile, da consegnare alla Fifa entro il 24 maggio.

Continua la marcia di avvicinamento del Brasile per la Confederation Cup di giugno e, soprattutto, per il Mondiale del 2014. Dopo l'allarme lanciato dal quotidiano brasiliano 'Lancenet' sulle tardive condizioni di ristutturazione degli impianti sportivi, un segnale importante è arrivato dal Maracanà.

Infatti lo stadio di Rio de Janeiro è giunto in fase di definizione. L'impianto è ormai completato al 95% e, con 6 mila operai impiegati nell'arco di tre turni di lavoro, si può dire che la sua ristutturazione è in dirittura d'arrivo.

C'è quindi molto ottimismo in vista del primo test event del 27 aprile e da consegnare alla Fifa entro il 24 maggio, ultimo termine di scadenza.

Sullo stesso argomento