thumbnail Ciao,

Wes si è ripreso la fascia di capitano dell'Olanda: "Ero sicuro di tornare, non ho mai temuto di perdere la Nazionale e il Mondiale. Lega turca più forte di quanto pensassi".

E' uno Sneijder diverso quello che parla dopo aver riconquistato la maglia della Nazionale. L'olandese ha infatti abbassato l'ascia di guerra e adesso guarda finalmente con serenità al suo passato tra luci ed ombre all'Inter.

"All'Inter ho vissuto davvero un bel periodo, devo ringraziare molto anche il presidente Massimo Moratti. Non ho rimpianti", le dichiarazioni del capitano dell'Olanda riportate da 'Soccernews.nl".

"La Lega turca è molto più forte di quanto pensassi; in questo senso, José Mourinho e Louis van Gaal mi hanno dato commenti molto positivi a riguardo",
afferma riguardo alla sua nuova esperienza al Galatasaray.

Nonostante l'ultimo brutto periodo, Wes non ha mai temuto di perdere la nazionale e di conseguenza il Mondiale: "Ero sicuro di tornare, non ho mai temuto di perdere la Nazionale né di non giocare la Coppa del Mondo. E poi al Mondiale manca un anno e mezzo, quindi il tempo è più che sufficiente". 

Sullo stesso argomento