thumbnail Ciao,

Il tecnico dei Citizens teme che i 'cugini' si concentrino adesso esclusivamente sul campionato. Un bel problema per un City a rischio 'zero tituli'...

"L'eliminazione del Manchester United dalla Champions è un brutto segno per noi, concentreranno le forze sulla Premier". A parlare è il tecnico dei principali rivali della banda Ferguson, ovvero Roberto Mancini, tecnico di un City che vede sempre più lontano il sogno del secondo titolo nazionale consecutivo.

"Penso che sarebbe stato meglio se fossero rimasti in corsa in Champions, avrebbero giocato partite importanti ogni tre giorni, per loro sarebbe stato più difficile", è il parere del Mancio sulle prospettive dei Red Devils.

Ai Citizens non resta che "fare bene in FA Cup, è importante vincere qualcosa ogni anno". E chissà che in caso di fallimento, il tecnico jesino non possa riprendere la strada dell'Italia.

E' stato proprio il diretto interessato a paventare l'ipotesi: "Sono un professionista, se ci sarà una squadra italiana che mi farà un’offerta...". Insomma, nel calcio tutto può accadere, e Mancini lo sa bene.

Sullo stesso argomento