thumbnail Ciao,

L’addio a fine stagione era di quelli scontati, Benitez però ora passa all’attacco: “I tifosi perdono tempo con me e la colpa è del Chelsea”

Il tecnico iberico si sfoga: "I tifosi sono contro di me solo perchè qualcuno ha commesso un errore. Pensino alla squadra".

Tutto si può dire tranne che per Rafa Benitez l'esperienza al Chelsea sia stata tutta rose e fiori. I risultati arrivati non sono stati probabilmente quelli sperati (soprattutto se si pensa al flop nel Mondiale per Club) e, soprattutto, è sempre mancato il feeling con la tifoseria.

I supporters blues non gli hanno mai perdonato il suo passato al Liverpool ed alcune polemiche vecchie di qualche anno e, fin dal giorno del suo insediamento, hanno inneggiato a Roberto Di Matteo, tecnico al quale lo Stamford Bridge ha riservato ovazioni e striscioni.

Il tecnico iberico, dopo la vittoria di mercoledì sera contro il Middlesbrough che ha regalato al Chelsea i quarti di Coppa d'Inghilterra, si è sfogato con tutti in sala stampa, affrontando la situazione di petto: "Sono nel calcio da molti anni, ho vinto la Champions League, la Supercoppa di Spagna, quella italiana, due volte la Liga, i nove trofei più prestigiosi che un allenatore possa annoverare e credo che i tifosi non stiano facendo un favore alla squadra, con i loro cori ed i loro striscioni. Stanno perdendo tempo e tutto questo solo perchè qualcuno ha commesso un errore".

Benitez ha puntato il dito contro il Chelsea, spiegando il perchè le responsabilità sono tutte del club: "Sono un allenatore ad interim, non devono perdere tempo con me, ma devono sostenere la squadra mentre ora come ora non la na stanno aiutando. Qualcuno ha deciso che dovevo essere solo un traghettatore. Ho detto loro va bene, è una vostra decisione, non sono d'accordo ma va bene, ora si assumano le loro responsabilità. Se andremo in Champions sarò l'uomo più felice del mondo ma comunque lascerò a fine stagione quindi i tifosi devono solo pensare a sostenere la squadra".

Un addio ovviamente annunciato quello di Benitez che conferma le voci che volevano il Chelsea impegnato sul mercato degli allenatori per garantirsi un big della panchina.

Sullo stesso argomento