thumbnail Ciao,

Il capitano del Manchester United ha dovuto superare un infortunio che l'ha tenuto ai box per 14 mesi: "Mi sono chiesto se fosse giusto continuare".

E' uno dei difensori più forti al mondo, la sua carriera però non sempre gli ha regalato momenti facili. Nemanja Vidic è riuscito a superare un terribile infortunio al ginocchio sinistro che l'ha tenuto ai box per 14 mesi ed ora sente che l'incubo è finalmente alle spalle.

Il difensore serbo, ha così raccontato il difficile cammino verso il ritorno in campo: "Sono stato così tanto tempo fuori che è stato difficile tornare a giocare il doppio impegno settimanale. Mi sono anche chiesto se per me fosse un bene o no continuare a fare questo lavoro, a volte riuscivo a reagire, altre volte no, è normale".
 
Vidic vuole andarci con i piedi di piombo: "Da quando sono tornato mi sono detto che dovevo superare i primi due o tre mesi. Fatti quelli senza problemi allora tutto sarà andato bene, è una procedura normale dopo il tipo di operazioni che ho subito io. Fin da subito ho capito che dovevo solo gestirmi e poi tutto sarebbe tornato normale".

Ferguson presto potrà tornare a contare su un Vidic al 100%: "Mi sento meglio gara dopo gara, è un buon segno. Presto sarò pronto per giocare tutte le partite. La situazione in campionato? E' bello vedere che abbiamo un gran vantaggio sulle rivali".

Sullo stesso argomento