thumbnail Ciao,

Il tecnico del Galatasaray è deluso per il pareggio rimediato dalla sua squadra in casa contro lo Schalke nell'andata degli ottavi di Champions League.

Il Galatasaray, nonostante i nuovi arrivati Wesley Sneijder e Didier Drogba, non è andato oltre l'1-1 in casa contro lo Schalke, nell'andata degli ottavi di Champions. Un risultato che delude non solo i tifosi turchi ma anche il tecnico Fatih Terim.

"Siamo passati in vantaggio con un gran goal di Yilmaz - ha detto a fine gara il tecnico della formazione turca - Poi, però, abbiamo commesso troppi errori per troppa leggerezza. Abbiamo avuto due grandi occasioni per realizzare il 2-0 ma non le abbiamo sfruttate. Il goal del pareggio nel finale di primo tempo, poi, ci ha colpiti soprattutto nel morale".

E' deluso il tecnico turco... "Entrambe le squadre nel secondo tempo avrebbero potuto realizzare il raddoppio - ha detto - Dobbiamo però ammettere che non abbiamo giocato il nostro miglior calcio. I troppi errori ci hanno penalizzato. Ora sappiamo che nella gara di ritorno in Germania non avrebbe scusanti e ogni errore potrebbe costarci caro. Yilmaz? Sono estasiato dalla sua prestazione e dal suo stato di forma".

Sullo stesso argomento