thumbnail Ciao,

L'ex fuoriclasse brasiliano spiega: "Neymar pensa più ai media che alla squadra, la sua preoccupazione principale è il taglio dei capelli".

E' forse il più grande talento del calcio mondiale, un ragazzo che con le sue giocate manda in confusione gli avversari e in estasi i tifosi del Santos. Neymar è il sogno di molti tra i più grandi club europei eppure al momento non sembra intenzionato a lasciare il Brasile.

Pelè, leggenda del calcio mondiale e del Santos, ha voluto dare un consiglio a quello che molti in patria ritengono il suo vero erede: "Neymar è un grande giocatore ma non ha alcuna esperienza lontano dai nostri confini. E' questo il motivo per il quale ogni volta che gioca lontano dal Brasile non incide, dovrebbe fare un'esperienza fuori. Molti pensano che possa essere il trascinatore della nostra Nazionale, ma non è ancora pronto".

Pelè ha anche individuato la squadra nella quale Neymar potrebbe esaltarsi: "In Inghilterra, Germania e Italia farebbe fatica, lì si gioca più duro. Il Barcellona sarebbe invece l'ideale per lui".

L'ex fuoriclasse brasiliano si auspica anche un altro tipo di crescita: "Neymar pensa più ai media che alla squadra, la sua preoccupazione principale è il taglio dei capelli. Molti pensano che lui sia il migliore al mondo ma è ancora un giocatore normale".

Sullo stesso argomento