thumbnail Ciao,

Benitez e Terry smentiscono il 'terremoto' nello spogliatoio del Chelsea, il tecnico ci va giù duro: "Ma quale lite, questo è giornalismo spazzatura"

Lo stopper e l'allenatore dei 'Blues' mettono a tacere i rumors secondo i quali avrebbero avuto un pesante diverbio dopo il ko di Newcastle dello scorso 2 febbraio.

Rafa Benitez e John Terry si affrettano a gettare acqua sul fuoco, dopo i rumors che li vogliono protagonisti di un pesante diverbio seguito alla sconfitta di Newcastle dello scorso 2 febbraio. Sia il tecnico che lo stopper del Chelsea smentiscono qualsiasi scontro e l'ex allenatore dell'Inter lo fa usando toni accesi.

"Sono rimasto davvero sorpreso di leggere cose del genere. E' spazzatura. Chiaramente si può vedere che lui ha giocato, si è allenato e ha lavorato con il resto della squadra", questo il pensiero di Benitez dopo la vittoria in FA Cup contro il Brentford.

Sulla stessa lunghezza d'onda appare Terry: "Ci sono storie sui giornali, ma è giornalismo stupido,  spazzatura. Il manager mi conosce, voglio giocare. Ma sono stato fuori per mesi, e Gary Cahill e Branislav Ivanovic hanno fatto bene. C'è una buona concorrenza e dobbiamo competere tutti. Ma io non mi lamento".

Il 'The Sun' aveva rivelato del battibecco tra i due nello spogliatoio con lo spagnolo che avrebbe accusato il difensore di essere responsabile su due goal incassati contro i 'Magpies', critiche che Terry non avrebbe incassato tanto da rispondere in maniera piccata.

Sullo stesso argomento