thumbnail Ciao,

Il tecnico si sarebbe scagliato a muso duro contro il difensore dei Blues John Terry dopo il ko contro il Newcastle, che gli avrebbe risposto per le rime davanti alla squadra.

La situazione è sempre molto tesa in casa Chelsea, nonostante il terzo posto occupato al momento in Premier League. La sconfitta dello scorso 2 febbraio contro il Newcastle, infatti, secondo quanto riferisce oggi il 'Sun', avrebbe lasciato pesanti strascichi nello spogliatoio dei londinesi, che si sarebbe definitivamente spaccato.

Da una parte il tecnico spagnolo Rafa Benitez, dall'altra il difensore e uno dei simboli della squadra, John Terry. Contro di lui si sarebbe infatti scagliato il manager dopo la sconfitta maturata negli ultimi minuti di gioco.

"Benitez ha incolpato John Terry per due dei goal subiti. - spiega una fonte vicina alla squadra - Lo ha accusato di aver perso Jonas Gutierrez in occasione del primo goal e per essersi lasciato cadere senza poi prendere la palla nel secondo goal".

Naturalmente Terry, che sta ancora recuperando da un serio infortunio, non ha accettato l'attacco del tecnico rispondendogli davanti al resto della squadra.

"Il manager era furioso dopo aver perso negli ultimi minuti - continua il racconto della fonte del 'Sun' - e ha messo in chiaro che non era contento delle prestazioni di John. Ma ha anche sottolineato che Terry non era abbastanza in forma dopo tre mesi di stop. Ma JT non era felice per le critiche ricevute e ha volutio rispondere a tono a Rafa davanti a tutti gli altri giocatori nello spogliatoio. Tutti erano sbalorditi dal modo in cui il manager ha criticato JT".




Sullo stesso argomento