thumbnail Ciao,

Genio d'un Ronaldinho: si libera dalla marcatura... con una borraccia d'acqua!

Curioso episodio durante Atletico Mineiro-San Paolo di Coppa Libertadores e protagonista è stato una vecchia conoscenza del calcio italiano: Ronaldinho.

Sui campi di calcio si è visto di tutto, o quasi... certo, eludere la difesa avversaria chiedendo un sorso d'acqua al portiere è cosa che non era ancora capitata di vedere. E' accaduto durante il match della Coppa Libertadores, valido per il Gruppo 3, fra Atletico Mineiro e San Paolo e protagonista dell'episodio è stato un giocatore ben conosciuto dai tifosi europei, italiani... e milanisti in particolare: Ronaldinho.

Tutto è accaduto al momento di una rimessa laterale a centrocampo a favore dell'Atletico, squadra di Ronaldinho. La pausa si stava protraendo e l'ex attaccante del Milan si è così avvicinato al portiere avversario, Rogerio Ceni, chiedendogli la borraccia per un sorso d'acqua. Così, al momento in cui il gioco è ripreso, Ronaldinho, dimenticato dai difensori, si è ritrovato di molto oltre la linea difensiva del San Paolo ed è stato subito destinatario della rimessa laterale da parte di un compagno. E si sa che sulla rimessa laterale non c'è fuorigioco.

Così, Ronaldinho ha avuto tutto il tempo di controllare palla dentro l'area avversaria e da posizione defilata vicina alla linea di fondo ha effettuato un preciso assist che Jo ha dovuto solo spingere in rete. Non è stato sicuramente un qualcosa di cercato da parte di Ronaldinho, certo è che i difensori avversari hanno non poco da rimproverarsi.

Sullo stesso argomento