thumbnail Ciao,

Red devils d'oro. Dodici punti di vantaggio in Premier League sui cugini del City, ottimo pareggio contro il Real in Champions e un +74% nei ricavi.

Non c'è male. La famiglia Glazer, proprietaria dei Red Devils gongola.  Periodo dorato per lo United, che ha annunciato un aumento del 74% dei profitti per il secondo semestre del 2012, pari a 25,9 milioni di euro.

Aumento dei ricavi,  dovuto soprattutto agli sponsor, aumentano però anche i costi per lo staff, cresicuti del 10%, mentre i debiti si attestano a 425,4 milioni di euro. Le azioni del club sulla borsa di New York hanno comunque visto il loro valore crescere 14 sterline a 19, con una valutazione del club che supera i 3 miliardi di sterline.

Il club allenato da Sir Alex Ferguson poi, oltre ad essere uno dei più ricchi al mondo, può dirsi soddisfatto anche per come stanno andando le cose in Premier, dove il Manchester United è primo con dodici punti di vantaggio sugli "odiati" cugini del City.  Il pari maturato ieri sera al Bernabeu contro il Real consegna inoltre ai Red Devils ottime possibilità di qualificazione ai quarti di finale di Champions League. Wonderful moment!

Sullo stesso argomento