thumbnail Ciao,

Il trequartista argentino dopo qualche difficoltà iniziale è pronto a lasciare il segno nella sua avventura francese.. magari conquistando qualche trofeo da protagonista.

E' un Javier Pastore ritrovato quello che abbiamo potuto ammirare nelle ultime settimane di Ligue One, il fantasista del Psg, ai microfoni di "Cadena Cope" commenta così il suo momento di forma: "Il nostro obiettivo, ora, è far bene in Champions League. Inizialmente qui non ero felicissimo, mi giudicavano per il costo del mio cartellino, ora invece le cose sono cambiate e sono molto contento, abbiamo voglia di vincere.

Sulle notizie che rimbalzano nelle ultime settimane che vogliono Cristiano Ronaldo e Josè Mourinho sotto la Torre Eiffel: "Lavorare con due uomini come Mourinho e Cristiano sarebbe un piacere"

Sul tecnico Carlo Ancelotti: "Stiamo bene con Ancelotti ma nel calcio non si può mai sapere".
Dichiarazione che allontana le speculazioni sul futuro dell'allenatore ex milanista ma non chiude definitivamente all'approdo dei due portoghesi alla corte di Leonardo.

Qualche parola anche su Zlatan Ibrahimovic, sempre più simbolo e uomo chiave dei parigini: "Ibra? Lui è speciale, vuole vincere sempre ed è motivatissimo"

Sullo stesso argomento